PenePlus.it? Come funziona il “glossario” italiano sul pene

Affrontare tematiche inerenti la propria sessualità e, in particolare, il proprio pene, è per molti uomini ancora una difficoltà insormontabile. L’imbarazzo nasce talvolta da convinzioni errate che si sono tramandate per generazioni, informazioni poco corrette e mancata conoscenza di tutto ciò che ruota intorno al mondo maschile.

Una corretta informazione per comprendere il proprio pene

Peneplus.it è un luogo dove poter attingere alla corretta informazione, dove poter acquisire un glossario chiaro circa il proprio sesso e tutto ciò che gli riguarda. Il pene non è soltanto il membro maschile, non ha quindi una mera funzione anatomica ma rappresenta per quasi tutti gli uomini una sorta di status symbol. Si tratta di un concetto che afferma il proprio essere e che può quindi trasformarsi in oggetto di preoccupazioni. Se nell’antica Grecia era un vanto avere un pene medio piccolo, in epoca romana c’è stato una sorta di ribaltamento e il canone maschile è cambiato.

Tutti volevano un pene medio-grande. Oggi la questione è ancora aperta, molti sono fissati con le dimensioni del proprio membro e talvolta credono di essere in difetto per la propria misura. Per questo è importante avere una conoscenza e leggere delle nozioni chiare su peneplus.it per poter approfondire la propria conoscenza ed avere un quadro chiaro della realtà.

In età adulta un pene medio è di circa 8 centimetri che diventano 13 in erezione. Questo rappresenta la normalità, poi ci sono le eccezioni con dotazioni più elevate o peni che pur essendo tra gli 8 e i 10 centimetri arrivano anche a 17/20 centimetri in erezione.

peneplus.it

Si parla di pene piccolo solo se questo ha una dimensione inferiore ai 7,5 centimetri. Al di sopra è considerato perfettamente normale. Avere un pene molto piccolo non vuol dire essere poco virili, spesso tale fattore è determinato da problematiche mediche che possono comunque essere curate come: bassa produzione di testosterone, malformazioni cromosomiche e manca produzione di androgeni. In questo caso, soprattutto se la patologia è molto accentuata, il problema non riguarda una caratteristica puramente estetica, oltre alla vita sessuale anche la minzione può essere quasi impossibile. Tuttavia gli esami clinici possono diagnosticare il problema e nel caso comprendere come intervenire. Le cure ormonali, soprattutto in età giovanile, sono molto efficaci e risolvono gran parte dei problemi, tuttavia da adulti è possibile ricorrere ad esercizi, pillole e anche ad interventi chirurgici per arginare il problema. In questo caso però è evidente chiarire bene la differenza tra un micropene che è una vera e propria malattia e un pene semplicemente di dimensioni ridotte.

Leggendo e approfondendo gli argomenti su PenePlus certamente avrete modo di comprendere quanti falsi miti e strane credenze circa il membro maschile sono diffuse, benché errate. L’informazione, la padronanza della corretta terminologia, è alla base per il superamento di un problema che è per molti anche condizioni di impossibilità a sviluppare un rapporto con l’altro sesso.

Terminologia e caratteristiche, tutto quello che bisogna sapere sull’anatomia

È molto importante anche fare chiarezza sulla terminologia relativa a tutto l’apparato maschile. L’uomo è dotato di una vescica, come la donna, per filtrare ed espellere l’urina e la prostata, diversamente dalla donna, che si trova immediatamente sotto la vescica e si occupa di regolare la produzione degli spermatozoi.

Questa ghiandola produce ed emette il liquido in cui è contenuto anche lo sperma. Questa è collegata mediante il dotto deferente ai testicoli e alle vescicole seminali. Il membro esterno dunque rappresenta l’apice di un complesso sistema interno atto al piacere e alla riproduzione. Nei casi patologici in cui si decida di intervenire chirurgicamente per modificare o allungare il pene, è bene sapere che le metodiche possono essere molto differenti tra loro.

Una delle operazioni possibili consiste nella recisione dei legamenti che tengono unito il pene al corso con una ricostruzione tale che permetta ad essi di allungarsi. Un altro tipo ancora invece consiste in iniezioni di silicone direttamente in sede. In alternativa ancora è possibile prelevare del grasso e iniettarlo, questo tipo di intervento è molto utile per coloro che hanno problemi di larghezza e non lunghezza.

Dimensioni medie e riduzioni: qual è il vero problema

Dando uno sguardo ai dati circa le dimensioni del pene è possibile asserire che facendo una media con le dimensioni dichiarate in gran parte del mondo, un pene medio misura all’incirca 13 centimetri con 11 di circonferenza in erezione e 9 centimetri di lunga e circonferenza a riposo.

Le dimensioni cambiano molto in base alla posizione geografica, gli italiani sembrano essere tra i popoli meglio dotati con una buona media. I paesi dell’Africa invece sono quelli meglio rappresentati con una media di 16/18 centimetri mentre i paesi asiatici risultano essere quelli più soft con una media di 9/10 centimetri.

È bene conoscere alcune informazioni circa il funzionamento del corpo umano. La mancata attività sessale, il fumo, l’età avanzata sono tra le principali cause di riduzione delle dimensioni sia per lunghezza che per larghezza. Questa è una situazione che spesso viene sottovalutata perché molti non conoscono assolutamente l’incidenza di questi fattori sulle proprie dimensioni.

Se l’organo maschile non viene utilizzato spesso può perdere fino a due centimetri, il fumo contribuisce ad una riduzione ulteriore poiché calcifica i vasi sanguigni che sono poi quelli che contribuiscono alle dimensioni di un pene eretto. Un altro fattore è rappresentato dalla vecchiaia, l’età che avanza può portare ad una riduzione che va da 0.50 a 1 centimetro dai sessanta ai settanta anni. È chiaro quindi che in età avanzata non è possibile ammirare le stesse dimensioni di quando si è giovani.

Tutte queste informazioni di Peneplus.it sono fondamentali per la comprensione dell’anatomia e delle dinamiche dell’organo sessuale maschile, del suo funzionamento e delle sue caratteristiche.

Leggere articoli, approfondite, è molto importante.

Oggi si ha sul mercato italiano un blog chiaro e ben strutturato che offre non solo informazioni ma anche consigli pratici su come risolvere delle piccole pecche che non devono essere più motivo di imbarazzo per gli uomini.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.